Uniquon entra nell’Intelligenza Artificiale con Sapiens Analytics

Aggiornamento: 26 feb



Venezia, 27 Gennaio 2022 - Uniquon, il Gruppo globale impegnato nella accelerazione della trasformazione digitale delle aziende, ha presentato la nuova start-up nata per aiutare organizzazioni pubbliche e private ad affrontare le emergenti sfide dell’Intelligenza Artificiale. Si chiama Sapiens Analytics e nasce per rimuovere ogni ostacolo tecnologico e operativo tra le potenzialità teoriche dei Big Data e la capacità delle imprese di trarne effettivo vantaggio.


La promessa è quella di creare una nuova generazione di analisi del dato fondamentalmente centrata sul fattore umano, fornendo non solo algoritmi e i mezzi per applicarli, ma anche integrando gli output automatici con l'interazione umana, sia ​nel processo decisionale interno, sia nella creazione di funzioni avanzate per i prodotti.


Innestata nella ricerca universitaria, grazie alla guida del Prof. Andrea Albarelli, professore di data Analytics e Artificial Intelligence nonché coordinatore del LAB (Lab for Artifacts and Business models) della prestigiosa Università Ca’ Foscari Venezia, Sapiens Analytics intende aiutare le imprese a razionalizzare l'acquisizione, l'integrazione e la gestione dei Big Data generati dai loro prodotti o processi. Sapiens Analytics incorpora l'AI nei prodotti e servizi, per fare previsioni più accurate, automatizzare decisioni e processi e ottimizzare il tempo delle persone.


Sapiens Analytics presenta anche nuove funzionalità AI interattive per realizzare algoritmi complessi con il triplice scopo di interpretare l'esistente, ottimizzare le decisioni e predire i comportamenti futuri.


Il prof. Albarelli spiega: “La Piattaforma Sapiens Big Data Hub è una soluzione che punta a ridurre la complessità di gestire i dati per l’AI e a eliminare l’alto costo dello spostamento dei dati e delle operazioni necessarie a fare previsioni più accurate attraverso l’AI. Con il lancio della Piattaforma SAPIENS BDH le aziende possono usufruire dei sistemi di elaborazione di Intelligenza Artificiale connettendo le fonti dati aziendali attraverso appositi connettori che si occuperanno di pre-processare, normalizzare, riorganizzare e materializzare, sempre all’interno della piattaforma, i dati utili ai processi di elaborazione, senza alcuna modifica ai vostri sistemi dati originali.”

La nuova Piattaforma utilizza un potente motore AI che seleziona e mette in sequenza automaticamente le competenze necessarie per eseguire un compito e si connette con applicazioni, strumenti, dati e archivio, per facilitare sia i compiti di routine che quelli più complessi. In questo modo, il personale aziendale può concentrarsi su compiti più strategici. Inoltre, la specifica Piattaforma customizzata SAPIENS Big Data Hub, potrà anche raccogliere dati provenienti da attività di web crawling, harvesting o altre tecniche di raccolta dati automatiche o semi supervisionate.


Riz Zigliani, Ceo di Uniquon ha illustrato la scelta strategica “Abbiamo deciso di entrare con decisione nell’Intelligenza Artificiale e lo abbiamo fatto nel migliore dei modi, grazie alla collaborazione con uno dei più autorevoli dipartimenti di ricerca universitaria del mondo. Il prof. Albarelli dell’Università Ca’ Foscari Venezia ha subito manifestato grande entusiasmo per questo progetto che avvicina le imprese alla ricerca.” ed aggiunge: “Siamo convinti che l’intelligenza Artificiale sia una delle applicazioni più interessanti per il successo delle imprese del futuro. Le organizzazioni utilizzeranno sempre più l'intelligenza artificiale come uno strumento per generare valore. E sempre di più quel valore arriverà sotto forma di un aumento nei ricavi”.


Visita il sito: www.sapiensanalytics.it


Ufficio Stampa Uniquon

welcome@uniquon.com

Phone +39 030 578 53 60




54 visualizzazioni0 commenti